UNI 11894 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Parte 1: Ruoli e responsabilità nel processo di installazione, manutenzione e riqualificazione - Microtronics Professional Instruments

Home Microtronics
Home Microtronics
Vai ai contenuti

UNI 11894 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Parte 1: Ruoli e responsabilità nel processo di installazione, manutenzione e riqualificazione

Nuova Norma UNI 11894-1:2023
Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Parte 1: Ruoli e responsabilità nel processo di installazione, manutenzione e riqualificazione

Dopo diversi anni di sviluppo da parte del GL13 (gruppo di lavoro degli esperti del settore, tra cui il ns. Direttore Tecnico Alberto Bertan) è stata pubblicata ufficialmente la nuova Norma UNI 11894 destinata a regolamentare il mercato italiano delle chiusure automatiche, soprattutto per quanto riguarda la posa e la manutenzione.

La presente norma si applica a tutte le tipologie di prodotto e varianti di: porte, portoni industriali, cancelli e barriere definite dalla UNI EN 13241 e in tutti i casi di riqualificazione.

La norma è suddivisa in due parti, la prima parte individua i ruoli e le responsabilità dei diversi operatori che intervengono nel processo di posa in opera/installazione, manutenzione e riqualificazione di porte e cancelli industriali, commerciali e da garage.

Attualmente sono già cominciati i lavori per la redazione della  “Parte 2 - Guida operativa del processo di installazione, manutenzione e riqualificazione” che verrà proposta sotto forma di “Rapporto Tecnico” e svolgerà la funzione di guida passo-passo per la conformità delle chiusure manuali e motorizzate.
Norma UNI 11894-1-2023
Normative Europee - Porte e Cancelli Automatici

Le Direttive e le Norme Tecniche che regolarizzano la costruzione e la commercializzazione di cancelli e porte automatiche e/o motorizzate sono numerose e continuamente aggiornate dalle commissioni tecniche per la legislazione Europea, definiamo di seguito il dettaglio:

LE DIRETTIVE  sono leggi Europee che una volta “recepite” dai singoli Stati diventano leggi nazionali.

LE NORME TECNICHE  definiscono i requisiti minimi di sicurezza ed i criteri di costruzione imposti dalle Direttive.
Norme Europee Cancelli EN 12453
Principali Direttive:

  • 305/2011/UE - Regolamento prodotti da costruzione
  • 2006/42/CE - Direttiva Macchine
  • 2014/35/UE - Direttiva LVD Bassa Tensione
  • 2014/30/UE - Direttiva EMC Compatibilità Elettromagnetica EMC 2014/30/UE
  • 2014/53/UE - Direttiva R&TTE Apparecchiature Radio
  • 2011/65/CE - Direttiva RoHS II - Limitazioni sull'uso di sostanze pericolose
Norme Tecniche - Porte e Cancelli

  • UNI 11894-1:2023 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Parte 1: Ruoli e responsabilità nel processo di installazione, manutenzione e riqualificazione
  • EN 12453:2017+A1:2021 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Sicurezza in uso, Requisiti e metodi di prova
  • EN 60335-2-95 - Prescrizioni particolari di porte da garage a movimento verticale per uso residenziale
  • EN 16005 - Porte pedonali motorizzate - Sicurezza in uso - Requisiti e metodi di prova
  • EN 12978 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Dispositivi di sicurezza, Requisiti e metodi di prova
  • EN 12100 - Sicurezza macchina - Principi generali di progettazione - Valutazione del rischio e riduzione del rischio
  • EN 13854 - Sicurezza macchina - Spazi minimi per evitare lo schiacciamento di parti del corpo
  • EN 13857 - Sicurezza macchina - Distanze di sicurezza per impedire il raggiungimento di zone pericolose con gli arti superiori e inferiori
  • EN 13849-1 - Sicurezza macchina - Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza, Parte 1: Principi generali di progettazione
  • EN 13856-2 - Sicurezza macchina - Dispositivi di protezione sensibili alla pressione, Parte 2 Principi generali di progettazione

Norme di Prodotto - Porte e Cancelli

  • EN 13241 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Caratteristiche prestazionali
  • EN 12604:2017+A1:2020  - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Aspetti meccanici, Requisiti e metodi di prova
  • EN 12433-1 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Terminologia, Tipi di porte
  • EN 12433-2 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Terminologia, Parti di porte
  • EN 12424 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Resistenza al carico del vento, Classificazione
  • EN 12444 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Resistenza al carico del vento, Prove e calcoli
  • EN 12425 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Resistenza alla penetrazione dell'acqua, Classificazione
  • EN 12489 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Resistenza alla penetrazione dell'acqua, Metodo di prova
  • EN 12426 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Permeabilità all'aria, Classificazione
  • EN 12427 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Permeabilità all'aria, Metodo di prova
  • EN 12428 - Porte industriali, commerciali, cancelli e porte da garage - Trasmittanza termica, Requisiti per il calcolo
  • EN 16034 - Porte pedonali, porte industriali, commerciali, da garage - Caratteristiche prestazionali e di resistenza al fuoco e/o fumo

Norme - In prossima revisione / armonizzazione

  • EN 13241 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Caratteristiche prestazional
  • EN 16005 - Porte pedonali motorizzate - Sicurezza in uso, Requisiti e metodi di prova
  • EN 12978 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Dispositivi di sicurezza, Requisiti e metodi di prova
Norme - Nuove Edizioni

  • EN 12604:2017+A1:2020 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Aspetti meccanici, Requisiti e metodi di prova
  • EN 12453:2017+A1:2021 - Porte e cancelli industriali, commerciali e da garage - Sicurezza in uso di porte motorizzate, Requisiti e metodi di prova
Torna ai contenuti